Warning: implode(): Invalid arguments passed in /www/newii/italianaimmobiliare.it/blog_article.php on line 20 LOCAZIONE AD USO ABITATIVO: LE DIFFERENTI TIPOLOGIE DI CONTRATTO

LOCAZIONE AD USO ABITATIVO: LE DIFFERENTI TIPOLOGIE DI CONTRATTO

In questo settore, vi sono varie tipologie di contratto d'affitto, ma due sono le più importanti ed utilizzate.

Contratto a canone libero: le parti stabiliscono liberamente l'ammontare del canone e le altre condizioni della locazione con l'obbligo, tra gli altri, di rispettare la durata minima di 4 anni più 4 di rinnovo, salvo casi previsti come, ad esempio, subentro del proprietario, vendita o integrale ristrutturazione dell'immobile etc.

Le principali caratteristiche, dunque, sono: 1) durata contratto: 4 anni più 4 anni. 2) entità del canone totalmente libero. 3) agevolazioni fiscali: per il proprietario (solo nei Comuni che hanno deliberato riduzione dell'aliquota).

Contratto a canone concordato o concertato, dove il corrispettivo viene stabilito in accordi territoriali stipulati tra le organizzazioni degli inquilini e quelle dei proprietari. Ovviamente in questo tipo di contratto il canone è inferiore ai correnti prezzi di mercato, ma lo scopo di tenere basso il canone è quello di venire incontro alle esigenze di chi vuole prendere in locazione un immobile. La durata della locazione è di 3 anni più 2 di rinnovo automatico (o 3 previa intesa), tranne casi particolari.

I contratti di locazione concertati si distinguono, poi, in contratti: 1) ad uso abitativo, i predetti 3 più 2, con agevolazioni fiscali per il proprietario, ma anche per l'inquilino in base alle fasce di reddito. 2) ad uso transitorio, con durata minimo di un mese e massimo 18 mesi non rinnovabili e nessuna agevolazione fiscale. 3) ad uso studenti universitari, con durata minimo 6 mesi e massimo 36 mesi ed agevolazioni fiscali per il proprietario.

Riteniamo, dunque, che questo breve vademecum possa essere utile per chi deve andare in affitto, oppure, dalla parte del proprietario, per chi deve affittare un proprio immobile.